"Quanto accaduto a Monza ieri è inaccettabile e sono certo non sarà tollerato. Esprimo la mia più sincera vicinanza all'inviato di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti e al suo cameraman per l'aggressione subita ad opera di uno spacciatore. La lotta allo spaccio di droga è una delle priorità delle Amministrazioni targate Lega e la risposta di Monza non mancherà come sempre. Il Governo la smetta di litigare e impari da Matteo Salvini a trovare risorse economiche e umane per stare al fianco dei nostri amministratori locali".Così l'onorevole della Lega Massimiliano Capitanio dopo l'accoltellamento subito ieri a Monza dall'inviato di Striscia la Notizia e dal suo camereman ad opera di uno spacciatore