"Una persona vera, una amministratrice che amava la sua città, un sindaco che sapeva stare con la gente e accompagnare tanti ragazzi verso il futuro. Anche se alla fine degli anni Ottanta ero ancora un giovane liceale, ho un ricordo chiaro e positivo di Matilde Grassi e della sua capacità di trasmettere fiducia nella politica e rispetto per le istituzioni. Sono certo che il Comune di Concorezzo saprà ricordarla nel modo più consono". Così Massimiliano Capitanio, deputato concorezzese della Lega sulla morte di Matilde Grassi