Roma 15 luglio 2020 "Vergognoso spot elettorale di Di Maio sul Tg1. A che titolo il ministro degli Esteri interviene in diretta tv per parlare di autostrade e tenuta politica del Governo? Non è possibile violentare in questo modo il lavoro della redazione per regolare i conti all'interno del Movimento cinque stelle e oscurare il premier Conte sulla querelle con i Benetton. A questo punto siamo certi verrà data voce anche al leader dell'opposizione Matteo Salvini".

Lo dichiara Massimiliano Capitanio deputato Lega e Segretario della Vigilanza Rai