Roma, 23 luglio 2020 "Il ministro chiede alle opposizioni uno sforzo comune per sostenere lo sviluppo digitale del Paese, ma deve condividere almeno qualche nostra proposta. La Lega ha già fatto la sua parte con la Risoluzione che ha sbloccato oltre un miliardo e mezzo di voucher per la banda ultralarga e con la legge sull'educazione civica che porterà a scuola l'educazione alla cittadinanza digitale. Le altre proposte, però, al momento sono sempre state bocciate, a partire dal coinvolgimento attivo di Regioni e Comuni, a cui non servono buoni propositi ma risorse immediate. A questo proposito, che fine hanno fatto i 400 milioni per la banda ultralarga nelle scuole? Su questi temi non ci sono bandiere politiche, se serve un confronto diretto noi siamo pronti".

Lo dichiara Massimiliano Capitanio, deputato Lega in Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni a proposito della lettera del ministro per l'Innovazione tecnologica e l'Innovazione, Paola Pisano, a Il Corriere della Sera.