Rai, Capitanio (Lega): “Governo sta occupando la tv di Stato, lo riconosce anche Agcom”

Roma, 18 settembre 2020 – “La Lega ha fatto bene a bloccare lo show di Conte a Domenica In. Il Governo sta occupando militarmente la Rai e ora lo riconosce anche Agcom. E' vergognoso che anche dal 6 al 13 settembre il Governo abbia preso per sè il 47,59% del tempo sul TG1 e addirittura il il 62,60% su Rainews, senza contare gli spazi dedicati al referendum. Questa non è democrazia! L’Autorità ieri ha ordinato all’azienda ‘una immediata e significativa inversione di tendenza garantendo un’informazione equilibrata e un effettivo e rigoroso rispetto del principio della parità di accesso e di trattamento tra i soggetti politici’, ‘nonché la puntuale distinzione tra l’esercizio delle funzioni istituzionali e l’attività politica in capo agli esponenti del Governo, evitando sovraesposizioni ingiustificate’. L’ex presidente della Vigilanza Roberto Fico non ha nulla da dire sulla piega dittatoriale del suo movimento?”.
Lo dichiara Massimiliano Capitanio, deputato Lega e Segretario della Vigilanza Rai