Rai: Capitanio (Lega), Bene media partnership con festival Insieme

Roma, 22 set - "L’accordo di media partnership siglato tra la Rai e il festival Insieme rappresenta un ottimo esempio di quella collaborazione necessaria tra la prima industria culturale del paese e il mondo editoriale gravemente colpito dalla pandemia. Tutte le iniziative destinate a sostenere il settore vanno appoggiate. I dati dell’Associazione degli editori italiani parlano chiaro: nel 2020 saranno 21 mila i titoli pubblicati in meno, 12.500 le novità in uscita bloccate, 44,5 milioni le copie che non saranno stampate e 2.900 i titoli in meno da tradurre. La sospensione del tempo che abbiamo vissuto durante il lockdown ha restituito alla Rai la propria centralità nella vita dei cittadini. Accordi come quello odierno rappresentano l’opportunità di rilanciare l’intero sistema culturale del paese. Nella speranza che qualche parte politica smetta di considerare questo mondo come un proprio circolo privato".

Così il deputato della Lega Massimiliano Capitanio, Segretario della Vigilanza Rai