5G, Capitanio (Lega): "Oltre a Cina, problema è incompetenza Governo"

Roma, 30 settembre 2020 "Su 5G e tlc il problema dell'Italia non è solo la Cina, ma anche l'incompetenza del Governo. Ha fatto bene il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, a mettere in guardia Conte sui rischi di una politica troppo schiacciata sulla via della seta. PD e M5S non sono capaci di garantire la sicurezza delle nostre infrastrutture tecnologiche e nemmeno di realizzarle. La banda ultra larga è ferma ai livelli del 2015, le scuole non sono state cablate, i voucher per famiglie e aziende non sono stati erogati, la rete unica è solo nelle chiacchiere di Palazzo Chigi. Nel campo delle tlc Italia ed Europa possono fare bene, sarebbe folle consegnare le chiavi del Paese alla Cina".

Lo dichiara Massimiliano Capitanio, deputato Lega in Commissione Trasporti, Poste e Tlc e Segretario della Vigilanza Rai