Armenia-Azerbagian: Lega, feroce aggressione a popolo armeno

ROMA, 08 OTT - "Condanniamo la feroce aggressione ai danni del popolo armeno del Nagorno-Karabach, che ha visto proprio in queste ore l'acuirsi delle tensioni, con l'intervento della Turchia e di terroristi jihadisti a fianco delle truppe azere. Auspichiamo un intervento della comunità internazionale affinchè venga assunta ogni iniziativa utile per riavviare i negoziati. Anche il governo italiano si attivi affinchè la via diplomatica prevalga sulla logica della violenza. Gli eventi di questi giorni dimostrano che il riconoscimento del diritto del popolo del Nagorno-Karabakh all'autodeterminazione e' diventato imperativo".

Cosi' i deputati della Lega Giulio Centemero, presidente dell'Intergruppo parlamentare Italia-Armenia, e Massimiliano Capitanio, presidente del Gruppo di Amicizia tra Italia e Armenia.