Editoria: Capitanio: "Governo ascolti appello Fieg"

Roma, 17 nov - "Il Governo ascolti l'appello della Fieg e dia risposte serie. Pluralismo e posti di lavoro nell'editoria sono messi a dura prova non solo dall'emergenza Covid, ma anche da deliberate politiche antilibertarie di parte della maggioranza. Se crediamo davvero nel giornalismo come pietra fondante della nostra democrazia e come valore tutelato dalla Costituzione, allora il Parlamento deve adottare quanto prima una risoluzione per imporre al Governo misure celeri e concrete a sostegno del settore".

Lo dichiara Massimiliano Capitanio, deputato Lega e Segretario della Vigilanza Rai.