Minorenni sfruttati da criminali, Capitanio (Lega): "Poniamo un freno all'immigrazione incontrollata"

"L'operazione brillantemente condotta dai Carabinieri ha svelato che lo  sfruttamento della manodopera è una piaga che interessa anche la Brianza. Una piaga figlia anche di una immigrazione incontrollata, con le associazioni criminali che approfittano del disagio e della disperazione di uomini e donne, anche minorenni. Congratulandomi con l'Arma per aver messo fine a questa intollerabile situazione di illegalità, ora attendiamo pene esemplari se verranno confermatele accuse. Anche la politica deve giocare un ruolo fondamentale in questa partita, evitando che masse di disperati siano alla mercè di questi criminali".

Lo rimarca l'onorevole della Lega Massimiliano Capitanio a seguito dell'operazione dei Carabinieri che ha svelato come, a Usmate Velate, in un terreno agricolo occupato abusivamente, una banda di rumeni sfruttava decine di persone, costringendoli anche a vivere in condizioni igieniche pessime.