Digitalizzazione, Lega: "Bocciato odg di buonsenso, Governo tira il freno a mano"

Roma, 27 dic "Ancora una volta il Governo tiene il freno a mano tirato sulla rete unica. La maggioranza si riempie la bocca con la promessa della digitalizzazione e poi, inspiegabilmente, rifiuta le proposte concrete e di buonsenso della Lega. Oggi, con la bocciatura di un ordine del giorno alla Legge di Bilancio, PD e M5S hanno dato uno schiaffo a cittadini e imprese che in troppi territori scontano un digital divide che in periodo di Covid si è fatto sentire in maniera ancora più incisiva. Avevamo proposto di accelerare la realizzazione del piano nazionale per la banda ultra larga, in ritardo di almeno tre anni,anche attraverso il coinvolgimento delle Regioni, nonchè attraverso l'utilizzazione della tecnologia Fwa laddove non si riesca a portare la fibra direttamente in casa: evidentemente il Governo preferisce che i cittadini viaggino con la Adsl piuttosto che godere almeno di 1 giga di velocità. Assurdo!".

Lo dichiarano i deputati della Lega Federica Zanella e Massimiliano Capitanio, firmatari dell'ordine del giorno