Governo: Capitanio (Lega): "La Rai si è accorta della crisi?"

Roma, 14 dic - "La Rai governata da Casalino e Mastella si è accorta della crisi di governo? I maggiordomi della tv pubblica, tanto bravi ad apparecchiare dirette oceaniche per le comunicazioni di Conte, non hanno trovato coraggio e deontologia per occuparsi del gravissimo terremoto nella maggioranza. Chi paga il canone, ancora una volta, ha premiato la professionalità del Tg2 Post con il 6,4% di share e quasi due milioni di telespettatori. RaiUno e RaiTre si sono dati al calcio e a "Chi l'ha visto"? Quest'ultima trasmissione, tra l'altro, sarebbe stata perfetta per dedicare un servizio al premier Conte, improvvisamente scomparso dagli schermi. Dopo la goffa gestione degli scontri di Washington, un'altra discutibile pagina di servizio pubblico. Non è mettendo il bavaglio ai giornalisti che si impedirà al Paese di trarre le conclusioni su quanto sta accadendo".

Lo dichiara Massimiliano Capitanio, deputato Lega e Segretario della Vigilanza Rai