Sostegni bis, Capitanio (Lega): “44 miliardi di aiuti concreti per tutto il Paese”

Roma, 14 lug- “Con il decreto sostegni-bis, in votazioneoggi alla Camera, arriveranno nel Paese 44 miliardi di aiuti concreti. Con i suoi emendamenti la Lega ha cercato di dare al Paese il più ampio respiro possibile per la ripresa. Dal fisco con una boccata d'ossigeno per Pmi, artigiani, commercianti e professionisti grazie alla proroga versamenti Saldo e acconto tasse al 15 settembre senza nessuna sanzione, all’ incremento di 50 milioni a sostegno del comparto fieristico. Dal Credito d'imposta a favore delle imprese editrici di quotidiani e di periodici e proroga del contributo pubblico, ai 40 milioni per i cittadini fragili e con disabilità. Altro grande passo in avanti con il settore automotive: 50 milioni per il fondo rottamazione, 200 milioni per gli autoveicoli Euro 6, 60 milioni per quelli elettrici, 50 milioni per i veicoli commerciali N1 nuovi o autoveicoli speciali M1 nuovi, 40 milioni per chi acquista in Italia veicoli M1 usati e di prima immatricolazione in Italia. Un decreto economico sostanzioso e dal grande valore finanziario per la ripresa d’Italia in ogni settore”.

Lo dichiara il deputato della Lega e capogruppo in Vigilanza Rai Massimiliano Capitanio