Ffp2 e giocattoli nocivi, Capitanio (Lega): "Bene sequestro, ora massima severità"

Monza, 30 lug - "La notizia dell'ennesimo blitz della Guardia di Finanza che ha permesso di scoprire e sequestrare migliaia di mascherine e giocattoli non sicuri da una parte conferma l'impegno delle Forze dell'ordine sul fronte della sicurezza dei cittadini dall'altro preoccupa perché dimostra, ancora una volta, la presenza anche in Brianza di imprenditori senza scrupoli. In questo caso imprenditori cinesi che in nome di un illecito guadagno non esitano a speculare sulla salute e sui bambini. Auspichiamo che vengano presi i provvedimenti i più duri possibili perché casi di questo tipo sono inaccettabili".
Lo rimarca l'onorevole della Lega Massimiliano Capitanio alla notizia dell'indagine della Guardia di Finanza di Monza che ha portato al sequestro di oltre 24.000 dispositivi di protezione individuale (mascherine Ffp2 recanti fallaci indicazioni del produttore e false marcature “CE”) e giocattoli non sicuri gestiti da un'impresa guidata da un cittadino cinese