VII centenario San Rainaldo, patrocinio della Camera per le manifestazione di Concorezzo

Concorezzo, 19 ago - La Camera dei Deputati ha concesso il proprio patrocinio per le manifestazioni che ricorderanno i settecento anni della morte di San Rainaldo da Concorezzo. In particolare Montecitorio ha ritenuto opportuno valorizzare con il proprio sigillo il convegno che si terrà in città il 9 settembre prossimo.

"In pochi, ancora oggi, purtroppo, conoscono la rilevanza storica del nostro santo, figura davvero cruciale nel delicato scacchiere internazionale del periodo a cavallo tra XIII e XIV secolo, quando per conto del Papa venne inviato come Nunzio in Francia per riconciliare Filippo il Bello e il re d’Inghilterra Edoardo. Il patrocinio della Camera è un riconoscimento dovuto a Concorezzo e all'impegno del Comitato promotore e del Comune", dichiara il deputato Massimiliano Capitanio.

"Questo patrocinio è un ulteriore riconoscimento al valore delle iniziative messe in campo per celebrare il santo di Concorezzo. Grazie al lavoro del Comitato, Concorezzo ospiterà un convegno di livello internazionale e una mostra di rara bellezza. Sarà l'occasione anche per presentare ufficialmente ai nostri concittadini i rinnovati spazi di Villa Zoja", è il commento del sindaco Mauro Capitanio

"Il VII centenario di San Rainaldo è un avvenimento eccezionale ed irripetibile nella vita di ognuno di noi. La statura morale e l’indipendenza di giudizio pongono l’arcivescovo Rainaldo tra le figure all’avanguardia nell’Europa medievale.
Abbiamo raccolto con entusiasmo il testimone dai nostri avi che nel 1921 organizzarono festeggiamenti imponenti; per noi ricordare Rainaldo significa ricordare chi siamo e da dove veniamo, riscoprire e rafforzare l’identità culturale e religiosa della nostra comunità", dichiara Stefano Meregalli, coordinatore del comitato promotore.