'Ndrangheta a Correzzana, Capitanio (Lega): "Tutti uniti per estirpare la malavita dalla Brianza"

Correzzana, 7 ottobre - "La notizia dell'operazione condotta dalla Direzione distrettuale antimafia e che ha portato all'arresto di sette persone testimonia come sia necessario lottare senza sosta per estirpare la malavita dalla Brianza. Fa male sapere che la criminalità organizzata cerchi ovunque spazi per gestire i propri sporchi affari, inquinando il nome di realtà splendide come Correzzana, dove ho avuto l'onore di fare il consigliere comunale per 5 anni. Ringrazio le Forze dell'ordine per la brillante operazione e auspico che tutte le realtà, istituzionali, politiche e sociali, mantengano sempre alta l'attenzione contro i tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata".

Lo rimarca l'onorevole della Lega Massimiliano Capitanio, capogruppo del Carroccio in Vigilanza Rai, dopo l'operazione della Dda e della Dia di Milano che hanno arrestato sette persone con l'accusa di associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione, trasferimento fraudolento di beni e valori e appropriazione indebita aggravati dal metodo mafioso, nonché bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio.