Educazione civica, Capitanio (Lega): "Lega e ministro determinati ad andare avanti, vediamo ora chi rema contro"

"Con la firma odierna del decreto del ministro Bussetti, la Lega dimostra di andare avanti con determinazione sulla strada che riporta l'educazione civica sui banchi di scuola. Alcune perplessità delle ultime ore hanno una matrice esclusivamente politica dal momento che la legge è stata approvata pressoché all'unanimità da Camera e Senato e nessuno ha alzato un dito al momento della firma del presidente Mattarella. Ora vogliamo vedere i volti di quelli che remano contro, e se qualcuno vuole buttare questa legge nel tritacarne del nichilismo politico delle ultime ore, farà un gravissimo torto ai ragazzi e alle loro famiglie, non certo alla Lega. Ringrazio il ministro Bussetti per la coerenza e la determinazione".

Lo dichiara Massimiliano Capitanio deputato della Lega primo firmatario della legge 92 del 20 agosto 2019.