RAI: Capitanio (Lega), garantire libertà d’inchiesta ma no giornalismo di tesi e dossieraggi

10 feb – “Se le notizie riportate da ‘Il Riformista’ riguardanti il conduttore dalla trasmissione Report, Sigfrido Ranucci, venissero confermate, ci troveremmo davanti a fatti gravissimi. La Lega presenterà un’interrogazione in vigilanza Rai anche a tutela della trasmissione e delle stesse persone che ci lavorano. Serve un’attenta riflessione anche dopo la notizia dei messaggi intercorsi tra il vice direttore di Rai3 e alcuni parlamentari. Anche quando ci siamo trovati sotto attacco abbiamo sempre difeso la libertà di inchiesta e di informazione. Siamo contro il giornalismo a tesi e di dossieraggi.”

Lo dichiara Massimiliano Capitanio, deputato Lega e capogruppo in Vigilanza Rai.